Machu Picchu
77 articoli
Machu Picchu e Cusco in 4 giorni
Clicca per votare articolo

Visita Cusco e Machu Picchu in 4 giorni

Molti viaggiatori arrivano a Cusco con l’obiettivo principale di conoscere Machu Picchu. Tuttavia, nell’antica capitale dell’impero Inca ci sono molte cose da sapere, come: la Valle Sacra degli Incas, la montagna di 7 colori, la Valle del Sud e altro ancora. Ti bastano 4 giorni per conoscere tutte queste attrazioni?



Il modo migliore per visitare Cusco, in Perù, è con un viaggio di 4 giorni. Durante la tua visita apprezzerai le attrazioni turistiche come: Sacsayhuaman, Coricancha, Pisac, Urubamba, Ollantaytambo, Chinchero, la montagna dei 7 colori e, naturalmente, la città Inca di Machu Picchu.


Quanto tempo per visitare Machu Picchu?

  • Il viaggio a Machu Picchu può essere effettuato in un minimo di 2 giorni. Questo perché la città Inca si trova a quasi 100 chilometri dalla città di Cusco.
  • Il primo giorno viene raggiunta la città di Cusco e di solito viene effettuato un tour della città che comprende i siti archeologici di Coricancha e Sacsayhuaman.
  • Il secondo giorno visiterai Machu Picchu. Il viaggio inizia molto presto (4:00) e termina di notte (21:00). nella città di Cusco
  • Il tour di 2 giorni non è l’ideale poiché il clima di Cusco ha bisogno di più tempo per acclimatarsi. Inoltre, non è abbastanza tempo per visitare la Valle Sacra degli Incas e la montagna dei 7 colori.
Contemplando Machu Picchu
Un tour di 4 giorni ti permetterà di conoscere le principali località turistiche di Cusco e Machu Picchu

Posso visitare Machu Picchu in 4 giorni?

  • Un periodo di prudenza che ti permetterà di conoscere Machu Picchu e molte delle località turistiche di Cusco e senza troppa fretta, è un viaggio di 4 giorni. La maggior parte dei visitatori sceglie di visitare la città Inca in quel periodo di tempo.
  • In un viaggio di 4 giorni, oltre a Machu Picchu, il turista può visitare le attrazioni turistiche di: Sacsayhuaman, Coricancha, Valle Sacra degli Incas (Pisac, Chinchero, Ollantaytambo) e Maras, Moray o la montagna di 7 colori.

Itinerario del viaggio a Machu Picchu a Cusco, in Perù

Qui ti offriamo un itinerario di viaggio che ti guiderà e che ti permetterà di visitare molte delle destinazioni turistiche più conosciute di Cusco. È possibile apportare modifiche nell’ordine dei tempi e dei luoghi da visitare.

Primo giorno: città di Cusco

  • La cosa consigliabile è che sono arrivato nella città di Cusco il più presto possibile. Questo perché la mattina è più favorevole per far fronte più velocemente agli effetti dell’altezza.
  • Il tuo primo giorno a Cusco puoi mangiare qualcosa di leggero. Si raccomanda di evitare cibi grassi e bevande alcoliche.
  • Nel pomeriggio puoi fare una visita in uno dei tanti “tour della città” che vengono offerti nelle strade di Cusco. Un tour ti consente di visitare le principali attrazioni della città come: la Cattedrale, Plaza de Armas, Coricancha, Sacsayhuaman, Qenqo, Pucapucara, Tambomachay e altro.

Secondo giorno: la Valle Sacra degli Incas

  • Il secondo giorno si consiglia di effettuare un’escursione di “Full Day” in tutta la Valle Sacra degli Incas.
  • Durante un normale tour della Valle Sacra, è possibile visitare luoghi affascinanti come la città di Pisac, il suo sito archeologico e il suo tradizionale mercato artigianale.
  • Il tour continua attraverso le fertili vallate di Calca e Urubamba per terminare a Ollantaytambo. Qui puoi visitare il suo impressionante sito archeologico.
  • Alla fine della visita puoi dormire a Ollantaytambo o, se preferisci, puoi prendere il treno per andare ad Aguas Calientes.
  • Un’altra opzione è quella di tornare nella città di Cusco e visitare la città e il sito archeologico di Chinchero lungo la strada.

Terzo giorno: città Inca di Machu Picchu

  • Se trascorri la notte a Ollantaytambo devi salire sul treno molto presto per la città di Aguas Calientes. Da lì prendi gli autobus per salire su Machu Picchu. La fermata dell’autobus è vicino alla stazione ferroviaria.
  • Una volta nella città Inca devi prendere il tuo tempo per goderti il paesaggio e gli edifici storici. La tua visita durerà fino a mezzogiorno o pomeriggio.
  • È solito prendere il treno per Ollantaytambo lo stesso pomeriggio. Da lì devi prendere la mobilità che ti riporterà a Cusco. Così puoi riposare dopo una giornata straordinaria e prepararti a sfruttare il tuo ultimo giorno a Cusco.

Quarto giorno: Montagna dei 7 colori

  • Il tuo ultimo giorno ti permetterà di conoscere altri luoghi turistici. Oppure, se lo desideri, scopri di più sulla città di Cusco.
  • Puoi visitare Maras, Moray, la valle meridionale di Cusco o, se sei più avventuroso, puoi visitare la spettacolare montagna dei 7 colori.
  • L’opzione migliore è la montagna di 7 colori, una delle attrazioni turistiche più popolari di Cusco. A causa della sua alta quota, ci vogliono almeno 2 giorni di acclimatazione prima di andare lì.
  • Il tour in montagna a 7 colori inizia molto presto (6:00) e termina nella città di Cusco (19:00). Come Machu Picchu, è un tour intenso che dura quasi tutto il giorno.

Quali altri luoghi da visitare a Cusco?

Durante l’ultimo giorno a Cusco, sicuramente l’opzione migliore è visitare la montagna 7 colori. Tuttavia, ci sono anche altre buone opzioni.

Maras e MorayLe miniere di sale di Maras e le piattaforme circolari Inca di Moray sono due delle attrazioni turistiche più popolari della Valle Sacra degli Incas. Il tour in questi luoghi dura mezza giornata. Puoi andare in bicicletta, ATV o con trasporto turistico.

Valle del sud di Cusco – La valle del sud di Cusco è un’area poco visitata dai turisti. Tuttavia, include luoghi spettacolari come la Valle Sacra. Il tour inizia nel sito archeologico di Tipón. Quindi visita la cittadella pre-inca di Piquillacta e la chiesa di Andahuaylillas , nota come Cappella Sistina d’America.

Laguna Humantay – Questa splendida laguna è circondata da paesaggi più sorprendenti come neve, montagne, campi e un cielo limpido. Ci si arriva con il trasporto turistico e una piccola passeggiata. La laguna si trova vicino al famoso Salkantay innevato.

Ponte Inca di Q’eswachakaIl ponte Q’eswachaka ha le sue origini al tempo degli Incas. La cerimonia di rinnovo si tiene ogni anno attraverso una tradizione alla quale partecipano uomini e donne delle comunità rurali che vivono lì. Attraversare il ponte è un’avventura unica.

 

Consigli da parte di persone che sono stati lì

Machu Picchu

Anton G.Di: Anton G.

“Luoghi magici e belli“

“Cusco è una bellissima città, ci sono molte chiese coloniali, musei, ristoranti... Quando sono andato nella Valle Sacra degli Incas ho amato le città di Pisac e Ollantaytambo, ma questi sono solo gli antipasti per quando arrivi a Machu Picchu, ti lascia senza fiato È semplicemente spettacolare, per qualcosa è considerata una delle 7 meraviglie del mondo. Devi visitarlo anche una volta nella vita.“


 

Di Ticket Machu Picchu – Ultimo aggiornamento, dicembre 10, 2019