Cusco
19 articoli
Parchi archeologici di Cusco
Clicca per votare articolo

Tutti i siti archeologici di Cusco

Cusco era il centro della cultura Inca. Lì è possibile trovare molti dei più importanti centri archeologici inca. Ci sono anche resti archeologici di culture pre-inca. Alcuni dei più importanti sono: Sacsayhuaman, Chinchero, Ollantaytambo, Pisac, Choquequirao e, naturalmente, Machu Picchu.


Cusco era la capitale dell’impero Inca e, di conseguenza, un luogo sacro dove furono costruite le città e i templi più importanti. Per visitare i suoi siti archeologici è possibile ottenere il biglietto turistico di Cusco. Il biglietto d’ingresso per Machu Picchu è acquistato direttamente online.


Santuario storico di Machu Picchu

  • La città Inca di Machupicchu si trova a 110 chilometri dalla città di Cusco. Si arriva lì con un viaggio in treno che attraversa la Valle Sacra degli Incas.
  • Il Santuario storico di Machupicchu si estende su una superficie di circa 38.448 ettari. Lì vivono molte specie di piante, uccelli e animali. Oltre alla città Inca, ci sono altri siti archeologici.
  • Il ruolo che ha avuto la città Inca di Machupicchu non è ancora chiaro. Alcuni ritengono che fosse un mausoleo costruito dall’Inca Pachacutec. Altri che era un centro per la gestione delle risorse o che era un centro politico e religioso.
  • Il sito archeologico ha più di 150 strutture tra templi, recinti e tombe. Sottolineano il Tempio del Sole, il Tempio della Luna, l’Intihuatana, l’Intipunku, il Ponte Inca, la Roccia Sacra , tra gli altri.

    Come visitarlo? – Con il biglietto Machu Picchu o Machu Picchu che includono montagne.

    Quanto costa? – 50 dollari per biglietto, circa (varia in base al tipo di biglietto).

Machu Picchu
Lo storico Santuario di Machu Picchu è uno dei luoghi più visitati di Cusco

Parco archeologico di Sacsayhuaman

  • Il parco archeologico di Sacsayhuaman è uno dei più riconosciuti a Cusco. Si trova a soli 6 chilometri dalla città. Si estende su una superficie di circa 3.093 ettari in cui si trovano il sito archeologico di Sacsayhuaman, Qenqo, Puca Pucara, Tambomachay e altri piccoli recinti Inca.
  • La fortezza di Sacsayhuaman potrebbe essere stata una costruzione pre-Inca che fu ristrutturata sotto il governo Inca di Pachacutec. È famoso per le sue immense pareti con rocce scolpite fino a 125 tonnellate. Ancora oggi è difficile spiegare come hanno fatto gli Inca per spostare queste rocce.
  • La forma di Sacsayhuaman indica che aveva una funzione militare. Ci furono scontri tra gli invasori spagnoli e gli Inca ribelli.
  • Recenti scoperte e ricerche suggeriscono che Sacsayhuaman avesse anche una funzione religiosa e astronomica.

    Come visitarlo? – Con il biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Pietre di Sacsayhuaman
Strutture gigantesche che si possono trovare a Sacsayhuaman


Sito archeologico di Coricancha

  • Il Coricancha era il principale tempio religioso inca. Era dedicato al sole e ad altre divinità come la luna, le stelle e le montagne. Si trova nel cuore della città di Cusco, la capitale dell’impero Inca.
  • Coricancha è una parola quechua che significa “recinto d’oro”. Questo perché durante l’incanato molti dei suoi recinti erano coperti con fogli d’oro e d’argento. Dopo la conquista, il tempio fu saccheggiato e alla sua base gli spagnoli costruirono la chiesa di Santo Domingo.
  • Le pareti di Coricancha sono il miglior lavoro su pietra che gli Inca fecero. Nonostante i terremoti che hanno colpito il sito nel 1650, 1749 e 1950, il sito archeologico rimane intatto. Invece, la chiesa di Santo Domingo ha subito gravi danni.
  • Attualmente accanto al Coricancha sono il tempio di Santo Domingo e il museo del sito con gli oggetti trovati nel luogo.

    Come visitarlo? – Acquistare il biglietto d’ingresso alla stessa porta del luogo.

    Quanto costa? – 5 dollari per biglietto circa.

Tempio del sole Qoricancha
Tempio del sole Qoricancha

Sito archeologico di Ollantaytambo

  • Il sito archeologico di Ollantaytambo si trova nella Valle Sacra degli Incas (nell’omonima città). Era uno dei principali templi religiosi e fortezze Inca. Si estende su una superficie di circa 34.800 ettari.
  • I resti archeologici di Ollantaytambo hanno un’architettura ben mantenuta. Prova di ciò sono le sue bellissime piattaforme e le sue strutture come il Tempio del sole, la casa reale del sole, il bagno dell’usta, la copertura monumentale, tra gli altri.
  • Le cronache indicano che Ollantaytambo fu costruito nel XV secolo per ordine dell’Inca Pachacutec. Nel 1537 combatterono contro gli invasori spagnoli e i ribelli Inca distruggendo gran parte del recinto.
  • La città di Ollantaytambo è l’unica in Perù che mantiene la sua originale organizzazione di pianificazione urbana inca. Sia il sito archeologico che la città sono attrazioni turistiche molto popolari di Cusco.

    Come visitarlo? – L’acquisto del biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Complesso archeologico di Ollantaytambo
Vista del Parco Archeologico di Ollantaytambo


Parco archeologico di Pisac

  • Il sito archeologico di Pisac è una delle destinazioni più popolari della Valle Sacra degli Incas. Comprende un’area di 9.063 ettari. Si trova a soli 30 chilometri dalla città di Cusco.
  • Si ritiene che Pisac fosse una tenuta reale. Il suo nome deriva da una parola quechua che significa “pernice”, un uccello che abbonda nella zona. Dall’alto si può vedere che il sito archeologico ha la forma di questo uccello.
  • Nel recinto principale del parco ci sono diversi settori come il quartiere principale o quello di Intihuatana dove sono ospitati templi e palazzi come l’Intihuatana, le torri, un tempio del Sole e molti altri.
  • Pisac era una città e un tempio religioso di grande importanza nell’incanato. La città ai piedi del sito archeologico conserva molte delle antiche tradizioni. Ogni domenica c’è una fiera molto popolare in cui vengono offerti prodotti alimentari e tutti i tipi di artigianato.

    Come visitarlo? – L’acquisto del biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Città di Pisac
Costruzioni dell’antica città inca di Pisac


Parco archeologico di Choquequirao

  • Choquequirao si trova sulla riva destra del fiume Apurimac vicino alla catena montuosa Salkantay, nel distretto di Santa Teresa nella provincia della Convenzione di Cusco. Si estende su una superficie di circa 1.810 ettari.
  • Choquequirao è un grande complesso archeologico con tipici edifici Inca e un magnifico sistema di andenería. Per la sua somiglianza è stato considerato “La sorella sacra di Machu Picchu”.
  • Questo complesso è in fase di scavo. Solo il 30% del parco archeologico è stato scavato e valorizzato dal turista. Per arrivarci devi fare una passeggiata di 2 giorni (non ci sono autobus o treni turistici).
  • Attualmente è possibile effettuare il tour con pacchetti turistici. Tuttavia, puoi anche farlo da solo. Per entrare a Choquequirao devi pagare una tassa di ingresso alla stessa porta.

    Come visitarlo? – Attraverso un tour o pagando il biglietto alla stessa porta.

    Quanto costa? – Il tour costa 500 dollari a persona, circa.

Vista panoramica di Choquequirao
Complesso archeologico di Choquequirao


Sito archeologico di Moray

  • Il sito archeologico di Moray si trova nella provincia di Urubamba, distretto di Maras nella Valle Sacra degli Incas. Ha una superficie di 37,50 ettari.
  • Moray è un sistema di diverse grandi terrazze circolari concentriche. La sua funzione era quella del centro di ricerca agricola.
  • La disposizione delle piattaforme genera una varietà di microclimi. Una temperatura più calda viene raggiunta nel centro più profondo di Moray, che aumenta man mano che si sposta all’esterno. In totale, si stima che Moray ospiterà fino a 20 diversi microclimi.
  • Durante il periodo degli Incas, Moray produceva una grande varietà di verdure e patate. Allo stesso modo, ha permesso di addomesticare altre specie di piante che non potevano essere coltivate nelle aree circostanti.
  • Oggi il sito archeologico di Moray è una delle attrazioni turistiche più fotografate dai turisti che visitano la Valle Sacra degli Incas.

    Come visitarlo? – L’acquisto del biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Terrazze in Moray
Terrazze di ricerca agricola trovate in Moray


Parco archeologico di Tipón

  • Il parco archeologico di Tipón è un insediamento che si trova vicino al distretto di Oropesa, a 25 chilometri dalla città di Cusco. Fa parte del circuito turistico della Valle del Sud. Ha una superficie di 239 ettari.
  • Tipón è costruito da un sistema di acquedotti, fontane cerimoniali, terrazze agricole e vari recinti. Questo posto serviva come luogo di riposo per gli Inca e la sua famiglia. Secondo il cronista Garcilaso de la Vega, l’Inca Huiracocha ordinò la costruzione di una residenza per suo padre Yawar Wakaq come rifugio.
  • Tipón è uno dei siti archeologici Inca meglio conservati. È considerato un “capolavoro di ingegneria idraulica”. Inoltre, dai suoi punti di vista è possibile vedere la città di Cusco e i suoi dintorni.

    Come visitarlo? – L’acquisto del biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Treno per Machu Picchu
Sistemi di acquedotti trovati nel Parco Archeologico di Tipón


Centro archeologico di Chinchero

  • Chinchero si trova nella parte più alta della Valle Sacra degli Incas. Raggiunge un’area di circa 43 ettari. Si ritiene che inizialmente fosse occupato dall’etnia prima che gli Incas chiamassero Killke.
  • Durante il periodo di massimo splendore dell’impero Inca fu la residenza dell’Inca Tupac Yupanqui che progettò la costruzione dei palazzi Inca del luogo. Il recinto consisteva in nicchie trapezoidali, scale, pareti e piattaforme. Tuttavia, dopo l’invasione spagnola, il posto fu quasi completamente distrutto. Nel luogo hanno costruito la chiesa di Nostra Signora di Monserrat.
  • La città di Chinchero è famosa per conservare molte delle sue antiche tradizioni come l’abbigliamento e lo stile di vita. Esistono diversi centri tessili dove puoi imparare le tecniche di filatura degli abitanti del villaggio.

    Come visitarlo? – L’acquisto del biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Chinchero Church
Chiesa coloniale costruita su quelli che erano palazzi Inca situati al centro della piazza principale


Parco archeologico di Raqchi

  • Raqchi si trova nel distretto di San Pedro, nella provincia di Canchis, nella valle sud di Cusco. Si trova a 118 chilometri dalla città di Cusco. Si estende su una superficie di circa 1.097 ettari.
  • Tra le varie strutture che vi furono costruite, il Tempio spicca in onore del dio Wiracocha, secondo la visione andina del mondo, questo dio era il creatore dell’universo.
  • Raqchi è strettamente legato al vulcano Kinsachata, che è considerato un importante huaca sulle cui pendici c’erano tombe, chullpas e pareti.
  • Parte del parco archeologico di Raqchi copre anche una parte della vasta rete di strade Inca nota come “Qhapac ñan”, che ha raggiunto parte degli attuali paesi dell’Ecuador, Colombia, Cile, Bolivia e Argentina.

    Come visitarlo? – Assumere un tour nella Valle del Sud di Cusco o acquistare il biglietto alla stessa porta d’ingresso.

    Quanto costa? – Il tour costa circa 30 dollari a persona.

Tempio di Wiracocha
Resti del tempio del dio Wiracocha


Complesso archeologico di Piquillacta

  • Questo parco archeologico si trova nella provincia di Quispicanchis, vicino ai distretti di Oropesa e Lucre. Dalla città di Cusco è necessario percorrere circa 47 chilometri su strada. Il luogo si estende su una superficie di 50 ettari.
  • Piquillacta era una città di Wari (cultura pre-inca) costruita intorno al VI secolo. Si ritiene che sia stato abbandonato nel IX secolo, prima dell’espansione Inca. Fa anche parte del circuito turistico della Valle del Sud di Cusco (insieme a Tipón e Raqchi).
  • Il design urbano di Piquillacta presenta un layout di strade e piazze armoniose. Le loro costruzioni furono realizzate con fango e malta. Si stima che vi fossero più di 700 edifici tra case, colche (magazzini) e templi.
  • Piquillacta ha dovuto ospitare circa 10 mila persone. Tra le strutture più importanti ci sono l’insediamento Qaranqayniyuj, gli edifici Choquepucjio e la struttura più importante del complesso Urpicancha, un insieme di piattaforme straordinarie di grande bellezza architettonica.

    Come visitarlo? – L’acquisto del biglietto turistico di Cusco.

    Quanto costa? – 21 dollari per biglietto circa.

Piattaforme Pikillaqta
Piattaforme Pikillaqta

Consigli da parte di persone che sono stati lì

Machu Picchu

Mirco DDi: Mirco D

“Luoghi incredibili“

“Tutti i luoghi che abbiamo visitato nella Valle Sacra degli Incas erano meravigliosi, vedere quelle incredibili talpe di pietra così finemente unite lasciati sorpreso. Inutile dire che Machu Picchu è semplicemente una meraviglia, non dimenticherò mai questo viaggio e ho l'impressione che gli Inca fossero delle più grandi culture dell'umanità “

 

Di Ticket Machu Picchu – Ultimo aggiornamento, febbraio 19, 2020