Clicca per votare articolo

Vantaggi di visitare Machu Picchu e Cusco nella stagione delle piogge

HomeConsigliMachu Picchu nella stagione delle piogge

 

Il dipartimento di Cusco, ha due stagioni distinte: la stagione secca e la stagione delle piogge.


La stagione secca
La stagione delle piogge
Mesi consigliato per visitare Cusco e Machu Picchu, nella stagione delle piogge
I cambiamenti climatici in Cusco
Tempo variabile
Abbigliamento appropriata per la stagione delle piogge
Vantaggi per visitare Cusco e Machu Picchu nella stagione delle piogge
Se si decide di viaggiare nel mese di Dicembre


 

 

La stagione Secca

  • Inizia da Aprile a ottobre, nel corso di questi mesi, vi è la mancanza di pioggia, il cielo è completamente chiaro, colore blu, con scarsa presenza di nuvole e sole splendente.
  • La temperatura tra Maggio, Giugno e Luglio è molto freddo (- 5 °C durante la notte e 23 °C durante il giorno); si chiama gelo, il tempo diventa secca e può rompere la pelle e le labbra.
  • La prima settimana di agosto, il clima è irregolare, piogge, solea, ecc.; la gente del luogo dicono che ogni giorno la prima settimana di agosto, rappresenta uno mesi dell’anno, a partire da gennaio e quindi è predetto il clima di tutto l’anno.
  • L’umidità è del 79% la mattina e la sera è del 45%.
  • In questo momento Machu Picchu è molto caldo, perché è in giungla (23 °C – 25 °C) e si ha la presenza di piogge sporadiche.
  • La Valle Sacra è più secco e più caldo di Cusco (14 °C – 22 °C), ma le notti sono fredde.

 TOP ▲

 

 

La stagione delle Piogge

  • Inizia a Novembre, il primo giorno e termina nel mese di Aprile, i mesi più forti con la presenza di tempeste, tuoni e fulmini, sono Gennaio e Febbraio, su Marzo diminuisce gradualmente.
  • Va notato che a Settembre avrà le prime piogge primaverili.
  • Febbraio è il mese più forte, le piogge raggiungono 98 millimetri. In questo momento, la pioggia cade di 3-4 ore al giorno; quasi ogni giorno si alternano con giorno de sole, ma se è nuvoloso, in qualsiasi momento la pioggia cade.

 TOP ▲

 

 

Mesi consigliato per visitare Cusco e Machu Picchu, nella stagione delle piogge

Cusco, Machu Picchu e la Valle Sacra, si possono visitare senza problemi verso gennaio e marzo. Ma il Cammino Inca, è rischioso farlo tra i mesi di dicembre a marzo, ricordare che le piogge inumidire il terreno e possono avere frane e smottamenti. Nel mese di febbraio, il Cammino Inca è chiuso, perché è molto pericoloso fare questa rotte e per la manutenzione. La città di Machu Picchu in gennaio e febbraio, se si può visitare, ma tenere a mente che sono le piogge più forti ed eventualmente potrebbe avere problemi con l’interruzione della ferrovia. Si consiglia di visitare Machu Picchu, massimo il mese di gennaio e il mese di marzo in avanti.

 TOP ▲

 

 

I cambiamenti climatici in Cusco

A causa del riscaldamento globale dalla terra; a Cusco il tempo è stato influenzato come altrove nel mondo. La stagione secca e delle piogge sono stati alterati e il clima ci sorprende con eventi meteorologici insoliti.

Dal 1965, il Cusco è stato un aumento delle temperature e la diminuzione delle precipitazioni, queste diventano scarse nel mese di Settembre, Ottobre e Novembre, che normalmente dovrebbe avvenire gradualmente; ma a volte la totale assenza provoca nei mesi di gennaio, febbraio e marzo, siano più torrenziali del normale. Questi fenomeni si stanno verificando in tutto il mondo, che colpisce Cusco e dintorni, ed è per questo non si può più parlare di un clima tipico della zona; Questo varia si presenta negativo e mutevole, giornate più calde del normale (23.8 °C), le notti più fredde (5 °C sotto zero); e, la scarsità o abbondanza di precipitazioni (1,000 mm. l’anno).

 TOP ▲

 

 

Tempo variabile

Il clima a Cusco è fluttuante, può albeggiare piovendo, e in pochi minuti lasciare il sole o viceversa. Nell’ombra si sente il freddo e nel sole eccessivo calore.

Può essere scomodo, ma il corpo sa per elaborare bruschi cambiamenti di temperatura, attraverso diversi meccanismi, hanno le precauzioni necessarie, la mente preparata e una buona informazione.

 TOP ▲

 

 

Abbigliamento appropriata per la stagione delle piogge

È necessario essere consapevoli che avrà giornate di sole, nuvoloso, pioggia, freddo, ecc. Quindi si raccomanda il seguente:

  • Abbigliamento a strati (una prima, per mantenere il caldo e permettere la traspirazione naturale, un secondo caldo, di lana o polare e un terzo una giacca impermeabile).
  • Scarpe anti-scivolo; il piano sarà bagnato e scivoloso. Inoltre, le scarpe devono essere impermeabili.
  • Poncho impermeabile; portare sempre con sé uno minimamente momento atteso, inizierà il tuono e la pioggia torrenziale.
  • Cappello da sole.
  • Cappello per il freddo.
  • Protezione solare.
  • Uno zaino con tutto il necessario per visitare i vari siti turistici.

 TOP ▲

 

 

Vantaggi per visitare Cusco e Machu Picchu nella stagione delle piogge

Viaggiare in bassa stagione, coinvolge non solo un risparmio; perche hoteles, ristoranti e altri servizi, ridurre i costi. Ma anche perché ottiene una serie di vantaggi che poi dettagliato.

  • Meno persone
    La stagione delle piogge è considerato, bassa stagione, Cusco e Machu Picchu, non c’è molto afflusso di persone. Questo è vantaggioso perché permette l’acquisizione dei servizi turistici siano più leggeri senza code o aspettare un bel po per il vostro turno da fare foto.
    Se i principali luoghi visitati non sono molto pieno, quindi si ha più tempo per goderne.
  • Prezzi Bassi
    Sicuramente, le compagnie aeree, alberghi e ristoranti abbassare i loro prezzi al fine di attirare più persone, sconti raggiungono il 20%.
    La bassa stagione ti dà la possibilità di soggiornare in un buon albergo, avere una buona camera con una migliore posizione e servizio ad un buon prezzo.
    Per alta stagione, le camere migliori sono i primi da affrontare, sono prenotato molti mesi in anticipo ad un prezzo molto alto.
    Acquistare souvenir; la legge della domanda e dell’offerta, come non ci sono molti acquirenti, si possono trovare prodotti di buona qualità a prezzi bassi.
  • Paesaggi verdi
    La pioggia irriga i campi, le colline e sentieri e, quindi, il paesaggio diventa molto verde e fresco con la presenza di frutta e fiori di stagione.
    Nel Valle Sacro ci sono aree di coltivazioni che sembrano tappeto viventi, con diverse sfumature di colori che la natura offre e si armonizzano con le piogge tipiche del paesaggio montano, che diventa un’altra attrazione.
    Il clima è molto vantaggioso; nella stagione delle piogge c’è abbastanza umidità, quasi il 97% al 100%. Questa umidità aiuta a idratare la pelle, le labbra, non secca, come nella stagione secca, i capelli sono bagnato e si sente un’aria più pulita che consente respirare facile.
    D’altra parte, ha l’aria pulita, perché la pioggia bagna la polvere e le particelle sospese nell’atmosfera, pioggia purifica l’aria.
  • Meno freddo
    La stagione delle piogge è più umido, ma meno freddo.
    Cusco è sotto l’influenza di masse d’aria dalla giungla sud-orientale; i venti provenienti dagli altopiani sono freddi e secchi che provengono dalla Patagonia, e influenza nel clima di Cusco.
  • Gastronomia
    Con piogge venire i prodotti tipici del tempo; nel Valle Sacra di Urubamba è raccolto i mais bianco, conosciuto a livello internazionale per la sua taglia, una volta cotta è chiamato “Choclo“. Si può degustare accompagnato da formaggio, non solo nei ristoranti, ma anche negli angoli di alcune strade tipiche dove donne, sono seduta facendo bollire il mais, che viene servito nelle loro foglie.
    Potrete gustare i fagioli di lima verdi, che sono i legumi annuali e abbondano in questo momento, si può gustare il piatto tipico “Soltero de Habas“, che è un piatto freddo, tipo insalata, tenendo fagioli di lima verdi, formaggio, cipolle, carote, il tutto condito con limone, sale e pepe.
    Inoltre, si possono gustare, frutta esotica, tipico dell’epoca, come ad esempio Capuli, che è una specie di ciliegia delle Ande, è un frutto rosso scuro che cresce sugli alberi di Valle Sacra degli Incas.
    Abbondano anche in questo tempo, manghi, pere e pesche, tipici della zona e del periodo.
    Mercati vicino Cusco e dintorni si colorano con questi frutti, che vengono venduti in piccole ceste tipico Cusco.
    Si noti che il frutto dovete assaggiare ben lavati.

 TOP ▲

 

 

Se si decide di viaggiare nel mese di Dicembre

Cusco è una culla di tradizione, il 24 dicembre in Plaza de Armas, per Natale gli artigiani tradizionali si riuniscono per vendere mestieri artigianali. Si tratta di una fiera popolare e tipico, perché la gente va a comprare, le opere originali che adornano le loro nascite.

Infine, ricordiamo che in bassa stagione offre piani o pacchetti tutto incluso, ad un buon prezzo, più si avrà la possibilità di soggiornare nei migliori hotel di, godere il silenzio e il basso afflusso di turisti nelle attrazioni principali e si può fare shopping e viaggiare comodamente.

 TOP ▲

 

 

Prenotare il tuo biglietto Machu Picchu non è mai stato così facile

Verifica la disponibilità in tempo reale - Prenota in modo rapido e semplice - Paga in sicurezza - Ricevi il tuo biglietto in 24 ore

 

 

Per Biglietto Machu Picchu – Ultimo aggiornamento, 18-08-2015

 

Síguenos:  
Chat now